Adidas Originali Donna Nmdcs2 Pk W Sneaker Collegiata Navy / Collegiale Blu / Ftwr Bianco

B0775QRRHM
Adidas Originali Donna Nmd_cs2 Pk W Sneaker Collegiata Navy / Collegiale Blu / Ftwr Bianco
  • scarpe
  • tessile
  • importati
  • suola di gomma
  • l'albero misura approssimativamente la parte superiore bassa dall'arco
  • la spinta è la nostra ammortizzazione più reattiva di sempre: più energia dai, più ottieni
  • La tomaia adidas primeknit avvolge il piede nel supporto adattivo e nel comfort ultraleggero
  • <i>eva midsole for lightweight cushioning;</i> <b>intersuola in eva per un'ammortizzazione leggera;</b> <i>molded eva midsole plug on medial side for nmd aesthetic</i> <b>Intersuola modellata eva su lato mediale per l'estetica nmd</b>
Adidas Originali Donna Nmd_cs2 Pk W Sneaker Collegiata Navy / Collegiale Blu / Ftwr Bianco Adidas Originali Donna Nmd_cs2 Pk W Sneaker Collegiata Navy / Collegiale Blu / Ftwr Bianco Adidas Originali Donna Nmd_cs2 Pk W Sneaker Collegiata Navy / Collegiale Blu / Ftwr Bianco Adidas Originali Donna Nmd_cs2 Pk W Sneaker Collegiata Navy / Collegiale Blu / Ftwr Bianco Adidas Originali Donna Nmd_cs2 Pk W Sneaker Collegiata Navy / Collegiale Blu / Ftwr Bianco
(Agf)


Si apre la battaglia Governo-Regione Toscana sul rigassificatore di Rosignano, un investimento da 650 milioni di euro firmato dal gruppo energetico Edison sulla costa toscana a sud di Livorno.

Nei giorni scorsi la Giunta regionale ha espresso all’unanimità parere negativo sul progetto, presentato 15 anni fa e adeguato nel 2015, motivando la contrarietà con i rischi ambientali; venerdì scorso il ministero dell’Ambiente ha riaperto la partita, ritenendo valida la valutazione d’impatto ambientale ottenuta da Edison nel 2010 e dando un sostanziale parere favorevole, seppur con prescrizioni. 
La Regione Toscana però non ci sta, ed è pronta a dare battaglia.

« A queste condizioni non firmeremo mai l’intesa col ministero dello Sviluppo economico necessaria per far partire i lavori », fa sapere il presidente Enrico Rossi.

PERSONE CON DISABILITÀ E PERSONE CON MOBILITÀ RIDOTTA

Il passeggero disabile o a mobilità ridotta che necessita anche di  assistenza all’imbarco  è tenuto ad informare il Vettore con  almeno 48 ore di anticipo  delle sue esigenze e a presentarsi almeno 60 minuti prima dell'orario di partenza  evidenziando detta necessità al nostro personale di banchina e/o di bordo al fine di consentire l’imbarco dell'autovettura in prossimità di idonei accessi alla nave e l’eventuale assistenza durante le operazioni di imbarco e sbarco. 
Per ulteriori informazioni sulle procedure da adottare leggi le  Nike Gree Og 14 Rosa Blu Bianco Scarpe Da Donna Scarpe Da Ginnastica
 e l'  informativa sintetica .

Su tutte le navi è disponibile una sedia a rotelle, che i passeggeri possono utilizzare esclusivamente per essere accompagnati in cabina.

REGOLAMENTO (UE) 1177/2010:   Leggi di più


CHECK-IN

Prima di accedere alle navi è necessario compiere l'operazione di check-in direttamente nel piazzale antistante la nave.

Il tempo limite di presentazione  è di 30 minuti per passeggeri senza veicolo al seguito  e di 90 minuti per passeggeri con veicoli al seguito (Porto di Genova almeno 2 ore prima, Porto di Malta almeno 1 ora prima per i passeggeri senza veicolo al seguito). 

NOTIZIE

MONDO GAZZETTA

SEGUICI